L’America delle piccole cose, il podcast

Questa settimana potrete ascoltare il PODCAST della storia; L’america delle piccole cose pubblicata il 13 aprile 2020 sul blog. Buon ascolto… Le vicende di Mr D. e i suoi alunni torneranno domenica 6 settembre, a ridosso del Labor Day, la festa del lavoro celebrata negli Stati Uniti. Per ricevere una mail con la nuova storiaContinua a leggere “L’America delle piccole cose, il podcast”

Made me think of you :-)

Nell’intervista uscita sul blog di BE qualche giorno fa (qui il link), mi è stato chiesto qual è la storia a cui sono più legato. In realtà le storie sono due e sono collegate: ‘Nostalgia‘ e ‘The Blackest Black‘. Di Nostalgia ho già parlato nell’intervista, ma per motivi di spazio, non sono riuscito ad includereContinua a leggere “Made me think of you :-)”

STORIE DI CONFINE:CARMELITA TORRES. IL PODCAST

Questa settimana potrete ascoltare il PODCAST della storia; Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere, storia pubblicata il 25 maggio 2020 sul blog. Buon ascolto… Durante i mesi estivi usciranno brevi pillole, due storie inedite, foto, dialoghi ed echi di storie di scuola americana. Le vicende di Mr D. e i suoi alunniContinua a leggere “STORIE DI CONFINE:CARMELITA TORRES. IL PODCAST”

Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere.

But the one thing they love more than a hero is to see a hero fail, fall, die trying. Spider-Man 2002 28 Gennaio 1917 confine di El Paso, Texas Carmelita è in marcia da un’ora, cammina lentamente verso la frontiera che adesso è una macchia uniforme che svetta all’orizzonte. È un incedere lento, accompagnato da un sole smorto che rimane sospeso in un cieloContinua a leggere “Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere.”

Le parole insegnano, gli esempi trascinano

Ma nel cuore Nessuna croce manca È il mio cuore Il paese più straziato Giuseppe Ungaretti Mr Reder attraversa il semaforo tra l’intersezione di Battery Avenue e Key Hwy lasciandosi Inner Harbor, il porto turistico di Baltimora, alle spalle. Cammina lentamente inerpicandosi su per gli scalini di Federal Hill, muovendosi lentamente, con entrambe le maniContinua a leggere “Le parole insegnano, gli esempi trascinano”

Esistenze impalpabili come lacca per capelli

Solo il venti per cento degli esseri umani possiede il senso dell’ironia – il che significa che l’ottanta per cento del pianeta prende tutto seriamente. Non riesco a immaginare qualcosa di peggio. Okay, forse sì ci riesco, ma immaginate di leggere il giornale del mattino credendo che sia tutto vero, in qualche misura. Douglas Coupland,Continua a leggere “Esistenze impalpabili come lacca per capelli”

La fortuna è un vetro sottilissimo.

Maryland, 27 aprile, Dopo cinque settimane da reclusi ormai non facciamo neanche più caso ai pigiami, ai letti disfatti, ai capelli per aria e a quel mondo cancellato dai decreti federali che si affaccia di rimbalzo dai quadratini di Zoom e Google Meet e Skype. Lo chiamano distanziamento sociale. A scuola, il luogo di socializzazioneContinua a leggere “La fortuna è un vetro sottilissimo.”