Crisi D’identità Americane

Negli ultimi giorni Baltimora è sferzata da un vento gelido proveniente dalla baia. Le temperature sono crollate a tradimento passando dai quindici gradi mattutini delle prime settimane di ottobre ai due gradi scarsi. Gli studenti più diligenti hanno meticolosamente riposto negli armadi i vestiti estivi proponendo hoody, felpe con il cappuccio, dai colori foschi. DavantiContinue reading “Crisi D’identità Americane”

Pep Rally

La classe mi ascolta in modalità setup language,  nel senso che oggi io e i miei alunni parliamo lingue differenti. La lezione del giorno propone l’insegnamento del periodo ipotetico dell’irrealtà attraverso una serie di domande al limite del paradossale. Io scrivo la domanda alla lavagna e gli studenti devono rispondere con frasi complete sui loroContinue reading “Pep Rally”

La Sottile Linea Semantica

Quando rialzo la testa mi trovo davanti Priscilla Bateman che mi fissa con paziente sguardo inespressivo. I capelli rossi sciolti le ricadono disordinatamente lungo le guance coperte da efelidi, la pelle diafana sembra una sottile pellicola trasparente. La guardo come a dire: e adesso che c’è ancora? Lei continua a fissarmi dai suoi occhi grigiContinue reading “La Sottile Linea Semantica”

Si Sta Come In Maryland Sui Pali Della Luce Le Scarpe

Al termine delle lezioni, ci ritroviamo in una biblioteca rimessa a lucido per partecipare a un collegio docenti dal titolo che strizza l’occhio a un film della saga di Guerre Stellari: ‘Scuola e metodi di apprendimento nel Ventunesimo secolo.’
Vuoi leggere di più?

La Collana Hey, sembra l’America – Duemiladiciannove- sarà presto un libro.

Don’t trust what you see, even salt looks like sugar.

Casualties, le chiamano così in
inglese le persone morte ammazzate. Il termine è latino medievale ed in effetti
rimanda al concetto di morire per caso, non per un destino segnato, ma per un
capriccio.Vuoi leggere di più?

La Collana Hey, sembra l’America – Duemiladiciannove- sarà presto un libro.