I nuovi propositi per l’anno nuovo

Heus, tibi dico… Hey, I’m talking to you… Hey dico proprio a te… Terentius Qualcuno mi ha chiesto perché ho cambiato sito e perché l’ho chiamato excathedra 2.0. Beh, avevo bisogno di un sistema più facile per scrivere e postare le storie. Adesso, per me pubblicare sarà molto più semplice. Per voi, cancellarvi dalla mailingContinua a leggere “I nuovi propositi per l’anno nuovo”

Every Given Sunday…

Oggi non scriverò una nuova storia… e se è per questo neppure lunedì prossimo ☹ Stanno succedendo tante belle cose intorno al progetto di excathedra 2.0 e ho bisogno di riorganizzare i pensieri e i progetti e le idee. La prossima storia uscirà lunedì 6 gennaio… la notte della Befana! Se vorrai rimanere nella mailingContinua a leggere “Every Given Sunday…”

Anche La Troppa Felicità Può Uccidere

Etiam nimia peritur laetitia. Kenzie Tossicchia, Uriah si struscia sulla sedia, Priscilla fissa il soffitto ‘cantami o diva…’ Io ringhio. Dieci minuti alla fine della prima ora. I miei alunni stanno cercando di completare la traduzione di una serie di proverbi Latini in backup mode, nel senso che se possibile copiano e incollano. Io faccio buonaContinua a leggere “Anche La Troppa Felicità Può Uccidere”

substitute teachers. It ain’t over yet

Ore sette e quindici. Abbasso gli occhi sul cellulare. La mail è scarna, in perfetto stile burocratese. Oggetto: Docenti assenti nella giornata di Lunedì. Segue una tabella word. Nella prima colonna i nomi degli insegnanti, nella seconda la loro aula, nella terza le ore di lezione che perderanno. Ogni mattina, alle sei e trenta, Ms.Continua a leggere “substitute teachers. It ain’t over yet”

Damnatio Memoriae

‘Damnatio memoriae è una locuzione latina . significa letteralmente ‘condanna della memoria’.  Nel diritto romano indicava una pena  consistente nella cancellazione di qualsiasi  traccia riguardante una persona,  come se non fosse mai esistita.’ Wikipedia  ‘Mr D. posso mangiare nella sua aula?’ Alzo gli occhi dalla pasta fredda e vedo Kenzie davanti alla porta. Ha laContinua a leggere “Damnatio Memoriae”

American Education Week. Abbracci Di Plastica.

Gentili genitori ed insegnanti della Silvana High School. In segno di rispetto per la scomparsa del nostro coraggioso Officer Rizzo, l’amministrazione chiede cortesemente di affrontare l’American Education Week con un profilo consono a questo momento di dolore Ci sono due date nel calendario scolastico americano che ogni insegnante baratterebbe volentieri con una cefalea a grappoloContinua a leggere “American Education Week. Abbracci Di Plastica.”

The Blackest Black

Seduti nel diner Bel-Loc subito a ridosso della I-695, il raccordo anulare di Baltimora, io e officer Rizzo condividiamo il primo di una lunga serie di caffè della giornata. Simile a un gigantesco camper ricoperto da pannelli in acciaio inossidabile, l’edificio è stretto e allungato con il tetto bombato e una gigantesca insegna a neon. Un maestosoContinua a leggere “The Blackest Black”

Someday This Pain Will Be Useful To You.

Perfer et obdura, dolor hic tibi proderit olim. Scrivo alla lavagna. La classe mi osserva in drying mode, nel senso che fuori continua a rovesciare un diluvio biblico e la maggior parte dei miei alunni è completamente inzuppata. I riscaldamenti sono finalmente partiti asciugandoci a fuoco lento con il risultato che l’aria della classe sembra quellaContinua a leggere “Someday This Pain Will Be Useful To You.”

I Segreti Della Middle Class

‘C’è chi è schiavo della lussuria, chi dell’avidità, chi dell’ambizione, tutti sono schiavi della speranza, tutti della paura…’ La classe mi osserva in modalità standby mentre chioso una sporca traduzione di Seneca con commento. ‘Quindi in sostanza’ imploro perdendo pezzi per strada ‘in sostanza Seneca dice che siamo tutti schiavi… di… di…qualcosa…’ La classe annuisce come aContinua a leggere “I Segreti Della Middle Class”