Puntata del 20 dicembre

Lunedì è andata in onda l’ottava e ultima puntata di “Hey, Sembra l’America!” su Radio Popolare. Abbiamo parlato della quotidianità raccontando in modo discreto la vita segreta dei quartieri dei sobborghi americani. Vite fatte di piccoli dettagli, conformismo e perbenismo con la colonna sonora di John Mellencamp, Cat Stevens, Tom Petty, Don McLean, Phil CodyContinue reading “Puntata del 20 dicembre”

VentiVenti

Mercoledì sedici dicembre ha nevicato. La prima neve dell’anno ha investito l’area di Baltimora e tutta le east coast verso mezzogiorno; una neve fredda trasportata dal vento atlantico che si è subito impiastricciata al terreno trasformandosi immediatamente in una lastra di ghiaccio scintillante. Guardando la neve cadere, mi è venuto in mente che nella miaContinue reading “VentiVenti”

Puntata del 14 dicembre

In questa puntata di “Hey, sembra l’America” abbiamo parlato di università e sport negli States, e di come la pandemia ha compromesso l’accesso a borse di studio per atleti e ragazzi che frequentano l’ultimo anno di liceo e che aspirano ad essere ammessi in un college per meriti sportivi. voce narrante: Irene Sparacello /..soundtrack: AndreaContinue reading “Puntata del 14 dicembre”

Un tè a Persepoli

Un vento artico proveniente da nord est spazza il controviale davanti casa facendo oscillare i rami spogli mentre un cielo striato di giallo ambra promette l’ennesimo giorno freddo e assonnato. Siamo a metà dicembre, tra una settimana sarà Natale ma se fosse ottobre o gennaio cambierebbe ben poco. Nel complesso il quartiere si adagia stancoContinue reading “Un tè a Persepoli”

Puntata dell’8 dicembre

Nel giorno del quarantesimo anniversario dell’assassinio di John Lennon, noi di HSLA andiamo controcorrente e parliamo di ottimismo. Lo facciamo cercando di analizzare lo spirito propositivo e positivo degli americani raccontando la vicenda dei Catonsville nine, una storia di pace e di speranza… Voce narrante: Irene Sparacello, soundtrack: Andrea Parodi, montaggio: Massimo Meregalli..Colonna sonora diContinue reading “Puntata dell’8 dicembre”

Anche nel dolore v’è un certo decoro

Lo scorso luglio io e mia figlia abbiamo perso la casa. Un sole abbacinante illumina le vetrate della Silvana High School rovesciando una cascata di luce dorata nell’atrio stracolmo di studenti. È una gelida mattina di inizio dicembre, il vento polare che soffia dalla baia sferza l’aria simile a un cristallo lucidissimo. Gli alunni scendonoContinue reading “Anche nel dolore v’è un certo decoro”

Puntata del 30 novembre

In questa puntata di Hey, sembra l’America parliamo di socializzazione negli States, ma anche di vite riflesse dagli schermi dei cellulari e dei tablet, vite feticce raccontate dai social media e vissute in una pandemia che ha ridotto ai minimi termini le vite reali di tanti americani. Lo raccontiamo dal vetro deformante dell’ironia alternando musica a storie diContinue reading “Puntata del 30 novembre”

Una chiacchierata tra amici

Come ho scritto settimana scorsa da un’altra parte, è usanza qui in USA durante il giorno del Thanksgiving, ringraziare qualcuno per qualcosa . Come ogni anno, la mia lista di ringraziamenti è lunghissima e spazia dagli affetti, al lavoro, alle passioni… di sicuro, un grandissimo GRAZIE va a John C. McLucas che ha scritto unaContinue reading “Una chiacchierata tra amici”

Puntata del 23 novembre

È tempo di Thanksgiving in America. In questa puntata faremo un..viaggio storico e sociale alla scoperta dei valori di fratellanza e..solidarietà che ci arrivano da un mondo lontano che mai come oggi..vorremmo fosse un po’ più vicino…” Il libro HEY, SEMBRA L’AMERICA è disponibile in tutte le librerie e online stores. Scrivo storie da unaContinue reading “Puntata del 23 novembre”

Fluttuo tra le stelle

Inter sidera versor, Le elezioni sono passate come una grandinata d’estate, portandosi via strascichi di telegiornali, le dirette da Washington D.C, dati e numeri. Un vento artico durante la notte ha strappato dagli alberi le ultime foglie giallo crema e rosso malva abbandonando i rami nudi al cielo freddo e lucido come uno specchio d’acciaio.Continue reading “Fluttuo tra le stelle”