Every Given Sunday…

Oggi non scriverò una nuova storia… e se è per questo neppure lunedì prossimo ☹ Stanno succedendo tante belle cose intorno al progetto di excathedra 2.0 e ho bisogno di riorganizzare i pensieri e i progetti e le idee. La prossima storia uscirà lunedì 6 gennaio… la notte della Befana!

Se vorrai rimanere nella mailing list di excathedra 2.0, dovrai iscriverti di nuovo dal sito www.excathedra20.blog. Naturalmente puoi anche passare a trovarmi ogni lunedì senza registrarti, ad ogni modo nel nuovo sito mandare newsletters e permettere ai lettori di cancellarsi dalla mailing list sarà molto più semplice. Se eri già iscritto volontaramente o coercitivamente al vecchio sito, riceverai anche un invito via email… ma il concetto di fondo rimane lo stesso: se vuoi continuare a ricevere email e aggiornamenti dalla mailing list, per favore registrati.

Purtroppo in passato ho aggiunto amici senza chiedere il permesso e di questo oggi vi chiedo scusa…

Okay, la più bella novità… è che le storie del duemiladiciannove (forse) diventeranno un libro… maggiori info saranno disponibili sul nuovo sito www.excatehdra20.blog. Nel frattempo le nuove storie del duemilaventi usciranno in versione integrale regolarmente ogni settimana sul nuovo sito www.excathedra20.blog.

Ho ricevuto tante domande e molti commenti in questi mesi e di questo vi ringrazio… Davvero non pensavo che in così poco tempo excathedra 2.0 potesse diventare un progetto seguito e amato da così tanti lettori italiani ma non solo…

Se vi va… durante queste festività, spargete la voce e invitate nuovi amici e, se non lo avete già fatto… iscrivetevi alla pagina facebook https://www.facebook.com/excathedra2.0/?modal=admin_todo_tour

Qualche curiosità…

  • In questi sei mesi la storia più letta è stata… i-segreti-della-middle-class con 1053 lettori (grazie all’articolo su Italians di Beppe Severgnini.)
  • ‘Anche la troppa felicità può uccidere’ con 890 lettori ha raggiunto il secondo posto…
  • La storia The blackest black verrà pubblicata sulla rivista Buscadero di gennaio…
  • Il 12 Dicembre Diego Cugia ha risposto ad una mia email dicendo…Caro Michele, ho letto tutto. I tuoi racconti sono bellissimi, realistici e poetici, ironici e commoventi, da gran scrittore. Questo rimarrà uno dei punti più alti del 2019 perché Diego Cugia è un autore creativo, fantasioso, spesso brillante. In conclusione aveva ragione Tullio Avoledo quando diceva che gli scrittori in quanto grafomani rispondono sempre e comunque ai messaggi dei loro fan…
  • La mattina di venerdì 6 dicembre la mia casella di posta elettronica è stata letteralmente presa d’assalto dai lettori di Severgnini che sono sparsi su tutto il globo terracqueo, e allora mi sono chiesto come faccia Severgnini a leggere tutti i messaggi che riceve.
  • A chi mi ha chiesto quanto impiego a scrivere una storia, beh, di solito la inizio di lunedì e continuo a lavorarci tutta la settimana, spesso continuo ad aggiustarla anche dopo averla pubblicata e di fatto non sono mai pienamente soddisfatto.

Grazie ancora per aver letto, sopportato, supportato le mie storie… every given Monday or Sunday o giù di lì….

Mr. D

Pubblicato da excathedra20

Insegnante di latino e italiano per una decina di anni in Italia, dal Duemilaundici in una scuola superiore negli Stati Uniti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: